Il Centro Regionale di Farmacovigilanza (CRFV) opera all’interno del Settore n. 13 Politiche del Farmaco, Farmacovigilanza e Farmacia Convenzionata del Dipartimento Tutela della Salute della Regione Calabria. Per il CRFV sono state reclutate figure professionali con specifiche competenze attinenti all’area farmaco nei diversi profili: farmaceutico, tecnico, statistico, giuridico ed economico, anche al fine di supportare il Settore Farmaceutico della Regione Calabria allo svolgimento di funzioni ed attività ad esso riconducibili. Al fine di ottimizzare gli interventi da mettere in campo, le diverse figure professionali operano in totale sinergia ed integrazione. Sin dalla sua istituzione il CRFV si è proposto quale supporto per gli operatori sanitari ed i cittadini allo scopo di approfondire e diffondere le conoscenze sul profilo di sicurezza di farmaci, vaccini nonché di dispositivi medici ed il loro impatto in termini di salute pubblica.

Il CRFV Svolge attività di:

  • Coordinamento delle attività di Farmacovigilanza Regionali
  • Coordinamento e Promozione di progetti collaborativi con Università, Centri di Ricerca, AIFA, Ministero della Salute, ISS, Società Scientifiche
  • Coordinamento e monitoraggio delle attività di Farmacovigilanza aziendale
  • Coordinamento e monitoraggio dei progetti di FV attiva regionali e aziendali
 

ULTIMI ARTICOLI

L’FDA approva il primo trattamento per la cefalea a grappolo episodico al fine di ridurre la frequenza degli attacchi

L'FDA ha approvato oggi la soluzione per l'iniezione di Emgality (galcanezumab-gnlm) per il trattamento della cefalea a grappolo episodica negli ...
Leggi Tutto

Nota Informativa Importante su Darzalex (daratumumab)

DARZALEX ▼ (daratumumab): Rischio di riattivazione del virus dell’epatite B Riassunto In pazienti trattati con Darzalex (daratumumab) sono stati riportati ...
Leggi Tutto

FDA approva una terapia genica innovativa per il trattamento dei pazienti pediatrici con atrofia muscolare spinale

  L'FDA ha approvato Zolgensma (onasemnogene abeparvovec-xioi), la prima terapia genica approvata per il trattamento di bambini, con meno di ...
Leggi Tutto

FDA approva il primo anticoagulante per tromboembolismo venoso sintomatico nei pazienti pediatrici

L'FDA ha approvato oggi l'iniezione di Fragmin (dalteparina sodica), per uso sottocutaneo, per ridurre la ricorrenza del tromboembolismo venoso sintomatico ...
Leggi Tutto
Loading...