PROGETTI

  • Sorveglianza sulle reazioni avverse da vaccinoprogetto interregionale da attuare nella Regione Calabria in accordo con la durata ed i contenuti riportati nel protocollo di studio.
    • L’obiettivo è la creazione di una rete di Centri Regionali dedicati alla consulenza ed alla sorveglianza dei vaccini, attivati dai Servizi Regionali di Prevenzione e attivi sotto il coordinamento dell’AIFA, al fine di incrementare il numero e la qualità delle segnalazioni spontanee.
  • II farmacista nella segnalazione delle reazioni avverse da farmaci da parte del cittadino (progetto interregionale, Regione capofila Veneto).
    • L’obiettivo è promuovere in diverse regioni italiane la segnalazione di ADR dei cittadini; validare la nuova bozza di scheda per i cittadini predisposta dall’AIFA; valutare il ruolo dei farmacisti e delle farmacie come luogo di promozione e raccolta delle segnalazione dei cittadini.
  • Costituzione Centro Regionale di Farmacovigilanza, gli obiettivi sono:
    • Attività di sensibilizzazione e di informazione in materia di farmacovigilanza, farmacoutilizzazione ed uso sicuro dei farmaci, con particolare attenzione ai farmaci nuovi ed innovativi;
    • Verifica delle segnalazioni inserite nella Rete nella Regione Calabria, con particolare riferimento alla qualità dell’inserimento ed alla codifica delle informazioni (farmaci e ADRs);
    • Formazione dei Responsabili aziendali di Farmacovigilanza;
    • Coordinamento operativo delle attività di farmacovigilanza regionali;
    • Supporto ai responsabili aziendali di farmacovigilanza per l’inserimento dei dati nella Rete Nazionale di Farmacovigilanza (RNF);
    • Valutazione del nesso di causalità (almeno per le reazioni gravi) e della notorietà delle segnalazioni;
    • Supporto alle attività di farmacovigilanza, formazione/informazione gestite dall’AIFA;
    • Gestione dell’informazione di ritorno sulle segnalazioni di sospette ADR;
    • Definizione, coordinamento e monitoraggio dei progetti di farmacovigilanza attiva;
    • Promozione di progetti collaborativi con altri partner quali, ad esempio, Università, Centri di Ricerca, AIFA, Ministero della Salute, Istituto superiore di Sanita, Reti di patologia, Gruppi di area specialistica, Società scientifiche ecc.;
    • Potenziamento delle attività di analisi della prescrizione e della spesa farmaceutica a livello regionale;
    • Analisi e monitoraggio dei farmaci di cui ai Registri AIFA;
    • Monitoraggio, valutazione e informazione sui nuovi farmaci e sugli usi “off-label”;
    • Diffusione su scala regionale delle iniziative di dimostrata efficacia in termini di miglioramento dell’appropriatezza d’uso dei farmaci e di qualità dell’assistenza sperimentate dalle singole Aziende Sanitarie e Aziende Ospedaliere;
    • Assicurare la presenza di una struttura organizzata operante secondo precise direttive regionali ed in grado di supportare l’attività di raccolta e organizzazione delle problematiche e criticità applicative di disposizioni nazionali e regionali su farmaci e dispositivi medici al fine di garantire uniformità ed equità di accesso alle cure e verifica continua della qualità delle prestazioni erogate;
    • Prevenzione e monitoraggio dell’errore in terapia attraverso l’implementazione della prescrizione informatizzata e della dispensazione in dose unitaria;
    • Supporto dell’attività valutativa della Commissione per il Prontuario Terapeutico Regionale della Regione Calabria (P.T.R.) e dell’istituenda Commissione Tecnica per i Dispositivi Medici;
    • Attività di ricerca e formazione sul rischio clinico legato all’uso dei farmaci con coinvolgimento della Farmacie Ospedaliere e Territoriali della Regione;
    • Attività di informazione ed aggiornamento sui farmaci e dispositivi medici di recente o imminente commercializzazione, con particolare riferimento alla rete di commissioni terapeutiche aziendali della Regione Calabria per i Farmaci e i Dispositivi Medici. 
  • Monitoraggio delle sperimentazioni cliniche approvate dal Comitato Etico dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Mater Domini 
  • Monitoraggio ADR da trattamento antiipertensivi in un ambulatorio dedicato all’ipertensione arteriosa 
  • Sorveglianza delle reazioni avverse da farmaci e fitoterapici in pediatria nell’Asp di Reggio Calabria 
  • Farmacovigilanza attiva, valutazione nell’uso dei farmaci, analisi della prescrizione e della spesa farmaceutica nell’Asp di Reggio Calabria
  • Monitoraggio ADR nelle prescrizioni di farmaci off-label della Regione Calabria
  • Sorveglianza post-marketing ADR dei farmaci biosimilari utilizzati nei pazienti oncologici – A.O. di Cosenza
  • Sorveglianze sulle reazioni avversi dal vaccino progetto interregionale (regione capofila Veneto)
  • Il farmacista nella segnalazione delle reazioni avverse ai farmaci da parte del cittadino: progetto interregionale (regione capofila Veneto)
  • L’informazione indipendente e l’appropriatezza d’uso degli ipoglicemizzanti di ultima generazione nella terapia del diabete mellito di tipo 2